OPEN HOUSE 2.0  Un nuovo modo per vendere gli immobili

Cosa significa Open House 2.0?

È un una giornata interamente dedicata alle visite sulla casa da fissare in accordo con il proprietario
così da calendarizzare tutti gli incontri nella giornata dando a ogni acquirente interessato la giusta attenzione.

Come si svolge e quali sono i requisiti indispensabili per organizzarla al meglio?

In accordo con il proprietario si fissa la giornata di interesse sapendo di avere a disposizione almeno tre
ore da dedicare agli appuntamenti, si determinano delle azioni ben precise e si stabiliscono i seguenti
requisiti imprescindibili:
• Partecipazione solo dei clienti per i quali l’Agenzia ha elaborato la scheda richiesta
• Obbligo della puntualità e rispetto degli orari
• Calendarizzare intervalli da 30’ o 20’ per ogni visita
• Obbligo della firma del foglio di visita che comunica chi ha effettuato la visita e quando
• Consegna al cliente del fascicolo con l’intera documentazione riferita all’immobile visitato durante
l’OPEN HOUSE 2.0
• Gli appuntamenti di acquirenti accompagnati da colleghi agenti immobiliari seguono le stesse regole
• Visite solo nel giorno dell’Open House 2.0
• In cinque giorni lavorativi compreso quello dell’Open House 2.0 gli acquirenti che hanno partecipato
all’Open House 2.0 possono presentare la loro migliore offerta
• Tutte le offerte sono presentate al proprietario e non sono rialzabili
L’agenzia Domus Immobiliare garantisce la riservatezza e il riserbo di ogni offerta le cui caratteristiche
saranno comunicate solo al proprietario.
Una volta presentate al proprietario, quest’ultimo sceglierà la migliore.